T. +39 011 5683385 - F. +39 011 19467051 info@eventhorizoncg.com

Blog

Milano Dev Diaries #1 – BulletHack




Six Packed Cobra è formata dagli studenti del terzo anno di Event Horizon School a Milano.

Il progetto scolastico Bullet Hack è un action/adventure con visuale dall’alto,
tipica dei twin stick shooter, coadiuvata da un semplice combat system del tipo “schiva e spara”.

Ciao a tutti! Sono Zakaria El Houat, uno studente al terzo anno del corso di Game Design in Event Horizon School a Milano.

Ogni anno la scuola ci permette di lavorare insieme agli studenti degli altri corsi per permetterci di realizzare un videogioco. Dopo 3 anni siamo più carichi che mai.

Noi siamo i SIX PACKED COBRA e dopo lunghissimi brainstorming è nato BulletHack. Sono uno dei sei Game Designer del progetto.

Mi è stato dato l’onore di condividere parte del lavoro e dei miei pensieri con voi ragazzi per questo post sul Dev Blog. Questo post sarà incentrato sulla storia che circonda il mondo di BulletHack.

In città si sta registrando un allarmante numero di sparizioni tra la fascia più povera ed emarginata della società, ma i media e la politica sembrano essere poco interessati a quella che sarà più volte definita “la scomparsa di qualche gruppo di teppisti”.

Purtroppo abbiamo perso le tracce della nostra migliore giornalista che stava indagando al progetto, le numerose sparizioni l’avevano spinta a cominciare delle indagini che l’avevano messa nel mirino dei “Krono Labs”.

Questa piccola orfana viene accolta da piccola in una banda chiamata “Rat’s Skull”.

Crescendo impara a sopravvivere in un contesto di violenza e ingiustizia ma questo non intacca il suo naturale altruismo e senso di giustizia. Estremamente abile con computer e sistemi di sicurezza elettronici (nel mondo degli hacker è già conosciuta), è anche abile nel muoversi in modo silenzioso

Kronos Lab è l’unica fornitrice di energia pulita del pianeta e grazie alla sua fonte energetica illimitata è diventata simbolo di prestigio e progresso, mentre per altri l’incarnazione dell’oppressione e della disparità sociale, per il divario tra ricchi e poveri.

Everit Aimes è il CEO dei “Kronos Lab” e nonostante sia a capo dell’azienda più di successo ed influente della metropoli, frequenta raramente eventi pubblici o si mostra ai media.

Alcuni anni fa si vociferava che gli fosse stato diagnosticato un cancro al cervello, ma il CEO ha smentito tutto presentandosi alla stampa in ottima salute.

La sede centrale dei suoi laboratori è diventata il tempio del suo eremitismo.

LA SUA STORIA SARA’ PRESTO NELLE VOSTRE MANI.

see ya soon….

No Comment

0

Post A Comment