T. +39 011 5683385 - F. +39 011 19467051 info@eventhorizoncg.com
layer2

Anatomy for Artist

a cura di Ilaria Urbinati

Il corso breve intensivo di anatomia per artisti è finalizzato alla conoscenza dell’anatomia affiorante,
delle modalità per integrare le conoscenze anatomiche con il disegno dal vero e lo sketchin bianco e nero e
colori e la ricerca personale di uno stile per il Character Design.

A cura di Ilaria Urbinati:
Il corso è un percorso per iniziare a comprendere il disegno dal vero e il funzionamento dell’anatomia per lo studio dei personaggi.
Alle lezione teoriche sono affiancate delle esercitazioni pratiche con modelli reali per sperimentare il disegno dal vero. Le esercitazioni saranno eseguite con l’ausilio del docente per creare anche una consapevolezza del proprio percorso personale e per sperimentare alla ricerca del proprio stile.
Le lezioni frontali sono eseguite disegnando alla lavagna e spiegando i concetti e lo sviluppo del
processo sul momento, questo approccio permette agli allievi di osservare passo passo come
costruire il disegno. Per semplificare vengono chiamate lezioni frontali, ma sono, per loro stessa
natura, anche delle dimostrazioni pratiche.

NOVITA' 2017 - Sconto del 20%
Info e Ammissioni

Il corso parte dalle basi ed è pertanto accessibile a tutti.

Il corso è attivo nelle sedi di: Torino.

Ore Totali del Corso

CORSO BREVE: 40 ore

DURATA: da lunedì 10/07/17 a venerdì 14/07/17

ORARIO: 09.00-13.00 / 14.00-18.00

Costo

TOTALE  € 499,00
Sconto del 20% € 399,00 per iscrizioni entro il 10/06/2017

Posti limitati.

Lunedì
– LEZIONE FRONTALE – Introduzione all’anatomia: imparare a individuare le forme. Linea e gesto. I gruppi principali del corpo umano
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello
– LEZIONE FRONTALE – Disegnare per raccogliere i dati.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello

 


 

Martedì
– LEZIONE FRONTALE – Anatomia semplificata e l’essenzialità del tronco per il disegno.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello.
– LEZIONE FRONTALE – Anatomia semplificata: percepire le masse e raccogliere i dati. Percepire le masse e i punti di orientamento.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello

 

 


 

Mercoledì
– LEZIONE FRONTALE – Anatomia semplificata: il teschio, il volto, la sua struttura e le sue proporzioni principali, le variazioni del volto.
– ESERCITAZIONE PRATICA –  disegno dal vero con modello.
– LEZIONE FRONTALE – Gli arti superiori e inferiori.
– ESERCITAZIONE PRATICA –  disegno dal vero con modello.

 


002

Giovedì
– LEZIONE FRONTALE – Il corpo nelle sue varianti: la fisicità applicata allo studio anatomico. Differenza tra uomo donne differenze tra la giovane età e la terza/quarta età.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello.
– LEZIONE FRONTALE – Il chiaroscuro, le valenze tonali, l’utilizzo del tratteggio e dell’ombreggiatura. Teoria delle ombre.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello.

 

 


 

 

Venerdì
– LEZIONE FRONTALE – L’acquerello e la tecnica mista finalizzata allo sketching anatomico: i materiali e dimostrazione pratica.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello.
– LEZIONE FRONTALE – L’acquerello e la tecnica mista per lo sketching dal vero:
dimostrazione pratica.
– ESERCITAZIONE PRATICA – disegno dal vero con modello.

022

Incluso nel costo del corso gli studenti riceveranno kit comprensivi di:

– matite grafite 2B
– carta per sketch
– fogli spolvero
– temperino
– forbici
– penne nere
– acquerelli
– gomme
– carta per acquerelli
– pennelli

 


 

Materiale da acquistare (o portare se lo si ha già) per il corso a carico degli studenti (eventuale materiale già in possesso è ben accetto)

Disegno dal vero
– matite di grafite 2B, 4B, HB, o altre a piacere già in possesso dell’allievo;
– matite colorate morbide preferibilmente di colori naturali o scuri (bruno, rosso, bordeaux, terra di
Siena, seppia, verde scuro);
– carta per sketch a piacere;
– un album A3 di carta da spolvero colore a piacere;
– pantoni se in possesso dell’allievo;
– gomma-pane, temperino, cutter o forbici, penne nere o in gel o pennarelli scuri;

 

Acquerelli
– cquerelli (se non li avete il consiglio per iniziare è la scatola da 12 della Windsor&Newton costo indicativo 15 euro)  – prima della lezione le pastiglie vanno tolte dall’involucro di plastica-. Se siete in  possesso di qualsiasi scatola o pigmenti di medio/alta qualità vanno benissimo, MA NO acquerelli di  Tiger, NO acquerelli della Giotto, NO acquerelli dell’Ikea;

– un piano di lavoro di compensato o una fondo di un vecchio album di cartone (da usare come
base su cui incollare i fogli);

– carte per schizzi;

– matite di grafite 2B, HB, 2H (eventualmente una micromina 2B di 5mm o 3mm);

– gomma, righello, temperino, cutter o forbici, bic nera, scotch di carta;

– pennelli rotondi grandezza media sintetici (8, 12, 4) (NO pennelli di Tiger, NO pennelli di Ikea, NO pennelli di martora);

– pennello piatto almeno 4 cm sintetico;

– matite colorate e matite acquerellabili (se in possesso dell’allievo);

a scelta ma consigliato: brushpen con serbatoio.

007

BIO

Ilaria Urbinati vive a Torino.
lavora come illustratrice dal 2007 quando ha iniziato la sua carriera come character designer e
colorista il cinema di animazione: fra le altre cose, ha lavorato per la serie tv “Geronimo Stilton I e II”.
In seguito ha iniziato a lavorare come freelance prevalentemente nell’ambito dell’editoria e dell’Adv
tra i suoi clienti ci sono Dove, McDonald’s, Piemme, DeAgostini, Barilla, Mondadori, La Stampa.
Ha pubblicato come illustratrice numerosi albi per bambini e ragazzi; oltre a lavorare per progetti
editoriali é anche un’appassionata graphic novelist che ama scrivere e illustrare i suoi lavori.
Da qualche anno oltre all’attività di illustratrice ha affiancato quella di docente e insegna anatomia
per artisti ed acquerello.
ilariaurbinati.com
inapencil.blogspot.com

BIBLIOGRAFIA

Libri illustrati
Il cavaliere che pestò la coda al drago (EDT-Giralangolo 2008)scritto da Guia Risari
Il drago e la coccinella (ADNAV Edizioni 2009) scritto da Maria Teresa Nuzzi
Giacomo & Scaglia e la paura della piscina (ADNAV Edizioni 2009) scritto da Daniela Barbato
In viaggio con i tre porcellini (EDT-Giralangolo 2010) scritto da Pino Pace,
Grande, piccolo, così così (Notes edizioni 2012) scritto da Guido Quarzo
I corsari sono 3 e i pirati 33 (Mdm edizioni 2013) scritto da Guido Quarzo – ebook
Se mi lasci non Vale (Zandegù 2014) scritto da Valentina Stella – ebook
Le stelle brillano su Roma (Il Castoro edizioni 2014) scritto da Elisa Castiglioni Giudici.
Yusuf è mio fratello (Mondadori 2015) scritto da Pina Varriale
Tom Sawyer (Libertyreaders 2016) scritto da Mark Twain
Peter Pan (Giunti 2016) scritto a J.M.Barrie
Il club antilettura (Mondadori 2016) scritto da Ludovica Cima
L’ombra di Dante (ELI readers 2017) scritto da Marta Natalini (in uscita)
Copertine
Diario di una it-girl per caso (Piemme, 2016) scritto da Katy Birchall
Le avventure di Jaques Papier (DeAgostini, 2016) scritto da Michelle Cuevas. (vincitore del Premio
Andersen 2016 – miglior libro 9/11 anni)
Diario di una it-girl in love (Piemme, 2017) scritto da Katy Birchall
Graphic novel
AAA, il diario fantastico di Alessandro Antonelli Architetto (Espress edizioni 2012) scritto da Marco
Magnone e Fabio Geda
Vintagismi, detti anche ricordi (Compagine edizioni 2013) scritto da Ilaria Urbinati
Ricette per ragazze che vivono da sole (Zandegù 2015) scritto da Noemi Cuffia e Ilaria Urbinati
Carnet torinese (Voceincapitolo edizioni 2016) scritto da Ilaria Urbinati

ilaria_urbinati
008_009
nuvole
Richiedi Informazioni

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori